workstation

È possibile identificare se il computer è una workstation o un desktop in base ai componenti installati.  

Per cosa è stato progettato?

Nel primo caso stiamo parlando di un computer speciale progettato per un’applicazione tecnica o scientifica. A volte i desktop non sono applicabili agli ambienti di lavoro, pertanto, vengono utilizzati computer con specifiche migliori, chiamati workstation. Questo termine può riferirsi a un terminale di computer mainframe o a un PC collegato a una rete. Può anche riferirsi a un insieme di hardware offerto da organizzazioni come Silicon Graphics, Apollo computer, HP, DEC, IBM, ecc. Sono facilmente reperibili sul mercato workstation ricondizionate, con le stesse prestazioni ma a un prezzo ridotto.

Che attività deve gestire?

Un computer desktop è un personal computer utilizzato per gestire le attività quotidiane dei singoli utenti. Viene utilizzato per attività quali l’elaborazione di testi, navigazione sul Web, giochi, accesso a file audio e video, ecc. È dotato di un alimentatore e di un circuito stampato con un microprocessore. Funziona come unità di elaborazione centrale ed è dotato di un bus di memoria;  ha anche un disco di archiviazione, come il disco rigido e il disco ottico. Dispone di un mouse e di una tastiera come dispositivi di input. Il monitor e gli altoparlanti sono invece i c.d. dispositivi di output. I termini workstation e desktop sono usati quindi in modo intercambiabile, ma hanno una differenza sostanziale: una workstation è un computer speciale progettato per applicazioni tecniche o scientifiche, mentre un desktop è un personal computer progettato per un uso regolare.

Liberamente tratto e tradotto da https://pediaa.com/

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.